Cosa è la ME (Encefalomielite mialgica)?

La ME è una malattia complessa con sintomi fisici, cognitivi, neurologici e immunologici. Il problema principale è l’insorgenza di un persistente ed inspiegabile senso di stanchezza. I sintomi si intensificano negli sforzi fisici e mentali. Le capacità si riducono al 50% rispetto alla condizione in cui si era prima di essere colpiti dalla malattia.

Può causare seri disagi in ogni azione quotidiana come lavorare, studiare, svolgere mansioni domestiche e guidare. I pazienti più gravi sono costretti a stare a letto, necessitano cure e sono sensibili agli stimoli sensoriali.

Loro compiono sforzi enormi anche solo per nutrirsi a sufficienza.

Si stima che le persone affette da ME siano 10.000-20.000 nella sola Norvegia.

Quali sono i sintomi?

Il sintomo principale è il caratteristico malessere da sforzo dal quale non ci si riprende con il riposo.
In più, i pazienti hanno altri sintomi vari, tra cui:

-Mal di gola, piccoli linfonodi, febbre (sintomi immunologici)

-Memoria fallace, riduzione della concentrazione (disturbi cognitivi)

-Abbassamento della pressione arteriosa, palpitazioni, vertigini (disturbi autonomi)

-disturbi alla vista ed all’udito, torpore, formicolio e bruciore sulla pelle (disturbi sensoriali)

-Debolezza muscolare (disturbi motori)

-Dolori muscolari ed alle articolazioni, mal di testa

Questo spesso include disturbi del sonno, sintomi di tipo influenzale, minzione frequente e colon irritabile, nausea, mani e piedi freddi, vampate di calore, aumento della sete, intolleranza ad alcuni cibi e medicinali, ipersensibilità agli stimoli sensoriali e molti ancora.

C’è normalmente una notevole variazione nei sintomi e nell’ intensità. Questa è una citazione del Health Directorate. Leggi altre notizie riguardanti la ME sulle loro pagine di informazione. Ad oggi per la ME non esiste cura o un trattamento riconosciuto, ma solo tecniche per imparare a convivere con questa malattia. Al momento la ME è una malattia dalle origini sconosciute, comunque, in alcuni pazienti, essa insorge dopo vari tipi di infezioni come può esserlo la mononucleosi.

email